Redazionale

Una bella responsabilità se si considera che un minimo particolare, un’omissione, un consiglio dato male, potrebbe influenzare negativamente un giorno di vacanza o l’intera vacanza stessa.

Poi ci sono le eccezioni, i casi particolari, i luoghi che vorresti ti consigliasse un amico quando sei alla ricerca di un luogo dove fermarti serenamente per riposare, andare al mare, cambiare le acque, fare vacanza.

Spesso quando devi scrivere di un campeggio, un’area di sosta attrezzata, un agricampeggio, quando porti nel tuo scrivere la responsabilità del consiglio da lasciare a un amico camperista, a un lettore viaggiatore, ebbene accade di ritrovarsi a stilare un elenco dei vantaggi e degli svantaggi che l’organizzazione, la struttura di quell’area di sosta riservano a chi cerca un luogo dove fermarsi.

Scrivere di un posto come l’area sosta Holiday a San Pietro in Bevagna, in Puglia, è una fortuna che non sempre ti accade perché non devi essere diplomatico, non hai necessità di edulcorare: basta semplicemente riferire lo stato delle cose.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Arrivi, cerchi il tuo posto, giri la chiave nel quadro, fermi il motore e ti accorgi già di una miriade di piccoli particolari a cui chi viaggia è abituato a fare caso: lo scarico acqua ben chiuso e riparato tra muretti di pietra a secco in stile country pugliese che non emana olezzi e miasmi vari, l’impianto elettrico perimetrale, ben predisposto nei muri della struttura, i bagni, puliti e curati, in strutture che tutto sembrano tranne bagni, il barbecue a disposizione di tutti con una bella catasta di legno (disponibile gratuitamente per chiunque ne faccia richiesta), le docce sempre calde ma soprattutto il numero volutamente limitato che la struttura può accogliere.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Sappiamo bene che quest’ultima voce è fondamentale.

A chiunque sono capitate strutture che sembrano ammassi di camper attaccati fitti fitti l’uno all’altro. Non qui, all’area sosta camper Holiday di San Pietro in Bevagna.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Proprio mentre facevo questa considerazione ad alta voce mi ha fatto eco lei, l’anima dell’area, la gentilissima padrona di casa, la signora Maria.

Occhi sempre attenti, atteggiamento premuroso e pieno di cure per tutti gli ospiti, classica chioccia del sud (attenta ma non invadente), la signora Maria mi ha detto “A noi non importa guadagnare di più facendo parcheggiare più camper. A noi interessa che tutti gli ospiti siano sereni e stiano realmente bene”.

Notando la mia espressione soddisfatta la signora Maria inizia a raccontarmi l’area che è un tutt’uno con quello che è sempre stato il suo sogno: “Qui la gente deve sentirsi a casa, come se fosse in famiglia, come se fosse in un buon vicinato dove vivi sereno e puoi tranquillamente andare a chiedere il prezzemolo a chi ti ospita”.

Spesso dietro ogni struttura si nasconde una storia, in questo caso tutto nasce da un sogno.

“Sognavo di aprire un’area del genere da parecchi anni. La burocrazia ha portato via molto tempo e adesso io e mio marito, nonostante siamo andati in pensione, viviamo una seconda gioventù, viviamo il nostro sogno”.

In molti sognano viaggi verso mete lontane, altri sognano l’ozio, specialmente dopo una vita di lavoro: la signora Maria sognava di creare un luogo che fosse un porto, un attracco, un caravanserraglio pronto ad accogliere viaggiatori in cerca della serenità che ognuno desidera per le proprie vacanze o per un semplice week end all’insegna della spensieratezza.

“Io e mio marito, con l’aiuto dei nostri due figli, viviamo come se tutti quelli che passano da queste parti fossero dei famigliari, con le loro esigenze e il loro carico di storie. Non avremmo potuto sognare una pensione migliore, in un posto sereno, tranquillo, sempre a contatto con gli altri. Per noi – continua Maria – ogni camperista è uno scrigno di esperienza e di conoscenza. Quando abbiamo aperto l’area, appena tre anni fa, avevamo un’idea di massima su come dovesse essere l’area ideale eppure ogni giorno parliamo con tutti quelli che passano di qui, accettiamo i loro consigli, i suggerimenti e cerchiamo di migliorare. Ogni anno apportiamo modifiche significative”.

Quando chiedo alla signora Maria se non stia esagerando, mi travolge con il suo sorriso gentile rispondendomi “Voi siete la mia carica, io ho bisogno di voi, per stare bene e per far si che il soggiorno a San Pietro sia un’esperienza indimenticabile. Le decine di clienti che tornano ogni anno sono la conferma che l’ambiente famigliare e le comodità che offriamo sono quanto di meglio possa rappresentare per un viaggiatore”.

Ricambio il sorriso, infilo il costume da bagno e vado verso la spiaggia: mi basta percorrere pochi metri.

Percorro il bellissimo lungomare su una pista ciclabile che lambisce dune, canneti e un piccolo corso d’acqua.
Qualche minuto la foce di un fiume verde smeraldo esplode con la sua quieta vitalità sulla spiaggia: è la foce del fiume Chidro, il fiume più importante del Salento.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

La leggenda dice che qui San Pietro abbia pianto per aver tradito Gesù e pare che le sue lacrime si siano trasformate in conchiglie.
Oggi l’acqua di falda del fiume, fresca e pulita è un toccasana per la circolazione delle gambe.
Anziani che camminano lentamente nello specchio d’acqua di smeraldo e bambini che si tuffano da un ponticello di legno accompagnano con il loro vociare il tacito scorrere delle acque leggendarie.
Ritorno sulla spiaggia.

Il mare accogliente, azzurro, cristallino, la spiaggia bianca di sabbia finissima mi fanno pensare ad una meta esotica lontano da casa, ma poi volgo lo sguardo indietro, guardo oltre la spiaggia e mi rendo conto che sono già a casa perchè tanto un luogo del genere non può avere che un nome: casa.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

AREA SOSTA CAMPER HOLIDAY

 Coordinate GPS: 40.305521, 17.694789

Per info: tel. 320.8069080 / 348.1482729

(Possibilità di prenotare 2gg prima tramite telefono)

Scoprila anche sul Portale Genius Camping cliccando qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Centro
Città
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Toscana
Trentino-Alto Adige
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi