Riccardo, caravanista amante del trekking ci porta a conoscere l’entroterra romagnolo e la Valle del Tramazzo, in cerca di avventure e buon cibo.

La Valle del Tramazzo, che collega la Romagna con la Toscana, è una bella e tranquilla vallata che parte da Faenza, in Romagna, per arrivare fino al territorio Toscano all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Risalendo la piccola valle si arriva a Tredozio tranquillo paese e centro turistico che pur essendo a poco più di 300 m slm presenta un clima più fresco grazie al grande polmone verde delle foreste Casentinesi. Il paese ha un centro storico curato attraversato dal torrente Tramazzo. Merita una passeggiata il lungofiume nel centro abitato e da visitare consiglio il settecentesco Palazzo Fantini, che nasconde all’interno un enorme parco e due cortili dove in estate non è difficile ritrovarsi nel bel mezzo di concerti musicali.

Poco distante da Tredozio si trovano molte cose interessanti da visitare: l’eremo di Gomogna, il vulcano attivo più piccolo del mondo, le affascinanti grotte Urlanti sul fiume Montone da dove i più coraggiosi possono tuffarsi, la cascata di Acquacheta e la bella area picnic con tanto di barbecue lungo il lago di Ponte situato alle porte delle foreste Casentinesi e punto di partenza di molti sentieri.

Proseguendo lungo la stretta ma scorrevole valle del Tramazzo, una volta superato Tredozio (SP 86) in direzione lago di Ponte, si incontra la deviazione per L’Agriturismo Pian di Stantino. La strada prosegue stretta ma è deserta, gli ultimi km sono su strada sterrata che attraversa boschi e praterie, si ha sensazione di avventurarsi  in un’altro mondo.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

L’Agriturismo Pian di Stantino è stata la nostra postazione base, una vera isola nella natura dove sembra di tornare indietro nel tempo, cliccando qui potrete leggere il redazionale e farvi un’idea di quanto sia magico questo posto. Nelle immediate vicinanze dell’Agriturismo si trova inoltre un centro sportivo con piscina.

Dall’agricampeggio partiamo per le nostre escursioni in zona:

Lago Di Ponte. Si tratta di un incantevole lago situato in mezzo al bosco il suo perimetro è percorribile tramite un sentiero ad anello. Per chi è abituato a camminare ci sono anche vari percorsi trekking piuttosto interessanti che si addentrano al Parco Nazionale delle foreste casentinesi.

A mio parere una gita da non perdere è quella che porta al vulcano più piccolo o meglio più basso del mondo.

Per visitarlo bisogna raggiungere il Monte Busca in località Inferno (un nome un programma). Dall’agriturismo Pian di Stantino bisogna tornare a Tredozio. Una volta giunti in paese bisogna imboccare la strada SP 22 – via monte Fabroni e si sale per circa 4/5 km fino a raggiungere l’incrocio con via Monte Busca. Qui bisogna girare a destra e seguire le indicazioni per Portico di Romagna, dopo circa un Km a sinistra vedrete un rudere con dei graffiti. Lì dietro si trova il vulcano, un monte con vista panoramica con un curioso braciere perennemente acceso.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Altra escursione da non perdere è quella che porta alla cascata di Acquacheta.

Dal vulcano si riprende il mezzo e si prosegue in direzione Portico di Romagna. La strada è tortuosa, panoramica, ma facilmente percorribile. Raggiunto l’abitato di Portico di Romagna ci si dirige verso San Benedetto in Alpe, una volta raggiuntolo si parcheggia nel centro del paese da dove parte il sentiero (ben segnalato) per la cascata. Per il percorso occorrono dalle 2 alle 2.30 ore dipende dal tipo di andatura. Il sentiero non è particolarmente difficile, ed è adatto anche per i più pigri. Lungo il percorso che costeggia il fiume ci sono aree attrezzate per picnic e vari tratti dove è possibile fare il bagno o idromassaggi in cascatelle naturali.

Il Sentiero termina con l’imponente cascata dell’Acquacheta che pur non essendo in estate carica d’acqua, rimane pur sempre affascinante.

Più distante, ma ben fattibile utilizzando come punto sosta l’accogliente agriturismo Pian di Stantino, è la grotta Urlante con le sue cascate, situate in località Premilcuore. Per raggiungerle occorre scendere nel centro abitato, oltrepassare il fiume e parcheggiare nei pressi del maneggio Ridolla; a poca distanza si trova il fiume Rabbi, che presenta piscine naturali e poco più su le cascate e la grotta; molto divertente per i più esperti è raggiungere le cascate lungo fiume.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Spero con questo mio racconto di avervi fatto venire voglia di visitale la valle di Tramazzo che offre attrazioni turistiche per grandi e piccini, per avventurosi, escursionisti di ogni livello e visto che ci troviamo in Romagna, anche per gli amanti della buona cucina!

Info utili e link pubblicitari

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Di tutto un pò
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
In vacanza con gli amici a 4 zampe
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Prodotti e accessori
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi