immagine iscrizione newsletter

A Melissa, provincia di Crotone, sorgerà una moderna area attrezzata per camper al posto dell’ecomostro.

Il “mostro di Melissa” sarà abbattuto: insieme alle risorse per abbattere l’ecomostro sarà finanziato un progetto per una moderna e attrezzata area camper. 

L’ex mobilificio, un edificio di cinque piani situato sulla strada statale 106 jonica nel comune di Melissa, in provincia di Crotone, sarà abbattuto. Oltre dieci anni fa l’edificio era stato confiscato a Costantino Mangeruca, pregiudicato coinvolto nell’operazione “Piazza Pulita”.

L’area camper che verrà realizzata rientra in un finanziamento per il comune di Melissa nell’ambito di una delibera che stabilisce 12 interventi parte integrante di un primo accordo di programma quadro turismo volto a valorizzare al meglio quei luoghi straordinari.

L’assessore Fausto Orsomarso si era impegnato per risolvere questa vicenda ed ha mantenuto la promessa, ricevendo i ringraziamenti dell’intero coordinamento provinciale.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!