Avventure Boreali primavera 2019 - Copertina

Quarto capitolo delle Avventure Boreali Primavera 2019, siamo in Italia per le meritate vacanze dopo una stagione invernale veramente straordinaria! Se volete sapere chi siamo e come siamo finiti a vivere in Svezia leggete anche i nostri precedenti articoli!

Ciao a tutti!!! Riprendo a raccontare le mie Avventure Boreali Primavera 2019 da dove vi ho lasciato, cioè da fine anno 2018, aggiornandovi su tutto quanto è successo in questi mesi.

Abbiamo passato una stagione invernale 2019 molto emozionante, dura per quanto riguarda il lavoro ma carica di tante cose e novità. Una stagione all’insegna della meno neve rispetto all’anno precedente, del caldo anomalo e dello sci ovviamente!!!

Si sono svolti i campionati del mondo di sci alpino ad Åre ed abbiamo conosciuto quasi tutti i nostri campioni azzurri. E’ stato emozionante entrare nelle loro case e nel loro intimo vivere, abbiamo avuto l’opportunità di parlare e scherzare con loro e si sono rivelate persone semplicissime; non dimenticherò mai tra tutti Dominik Paris, Sofia Goggia e Federica Brignone, senza sminuire tutti gli altri ovviamente. Durante i campionati è stato davvero bello poter essere un po’ in Italia e tifare Italia! E qui in Svezia vorranno presto le Olimpiadi qui! Le esigono!!

Il lavoro grazie a questo straordinario evento non è mancato, anzi si è moltiplicato a dismisura, ma ora che sono in vacanza in Italia (sto scrivendo dalla mia casa di Vicenza) posso dire di avere fatto bene il mio compito tanto che il mio contratto e quello di Maria si sono trasformati in contratti permanenti cioè a tempo indeterminato. Nel frattempo avevamo preso il PN svedese e la ID-kort, documenti base per essere a tutti gli effetti cittadini di Svezia. Italiani in Svezia!

Abbiamo un bell’impegno ora: imparare piano piano sempre di più la lingua frequentando il corso on line, su youtube o in aula.

Quest’anno con lo scialpinismo (con nuovi sci svedesi acquistati ad Åre) mi sono divertito parecchio!  Appena potevo scappavo assieme ad Ugo su per qualche cima conosciuto o meno. Alcune gite sono state davvero lunghe ed affascinanti. Se siete curiosi di vedere le mie escursioni scoprite le tante salite fatte durante la stagione nel sito di Avventure Boreali alla pagina “le mie montagne”.  Credo di poter affermare di essere soddisfatto per quello che ho fatto e che ho scoperto!

Ugo! Il mio amore di cagnolino! Compagno fedele è sempre stato bene o quasi ed è un pilastro per la mia serenità e gioia. Guai se non ci fosse lui a farmi sentire responsabile in giro e a casa. Credo che non lo lascerò più e me lo porterò sempre con me ovunque io vada. E ripeto! E’ lui il vero protagonista (se vi erano dubbi) delle AVVENTURE BOREALI!

Avventure Boreali primavera 2019 - Ugo casa

Il campeggio, Camp Duved è una nota dolente, purtroppo chiude. A settembre verrà smantellato e sostituito con una serie di miniappartamenti e residence che non ho ben capito a chi saranno destinati. Il Comune di Åre ha deciso cosi! Bah… Spero solo non sia la solita ammucchiata di case che poi rimarranno vuote per metà dell’anno. Nel frattempo quindi dovremo trovare casa o avere fiducia in Orvar che ci ha assicurato una casetta nuova a circa 4 km da Duved (e pure un rimessaggio indoor per Duke, wow!). Ci stiamo comunque muovendo per vedere possibili alternative di case. Dovremo interpellare anche la banca e il comune di Åre, anche se questo ultimo non ci ha ascoltati per il problema inerente Camp Duved e la nostra sistemazione!

Come già detto sto scrivendo dall’Italia, sono in vacanza dai miei genitori assieme ad Ugo mentre la Mari è dai suoi in Salento. Ci rivedremo quando sarà il momento di ritornare ad Åre a fine giugno. Non comment sul resto. Sarà una vacanza tra mille cose da fare, da preparare, da sistemare.

Proprio ieri sono andato a riprendermi il camper Duke dal rimessaggio al coperto. Bene! Anche se ha bisogno di un check e di una bella lavata. Avrò tempo per sistemarlo dentro fuori e il motore. Nel frattempo dovrò decidere se ripartire con lui fino in Svezia oppure riprenderlo in un secondo momento e viaggiare di nuovo con la macchina.

Non mi dilungo ulteriormente, mi sembra di aver raccontato sinteticamente tutti i punti fondamentali delle avventure vissute fino ad oggi e quelle da vivere per i prossimi mesi. Di cose per la mente ne abbiamo molte, idee e possibili alternative che sono in cantiere.

Il mio sogno è di prendere una casa-stuga per farci un rifugio tipo B&B per turisti per promuovere il territorio e farlo conoscere di più agli italiani, si tratterebbe di un investimento diverso. Cambiare lavoro, cambiare pure nazione? cambiare ma con testa! Si può ! Gradualmente. La parola d’ordine è gradualmente!!! Dai Luca ! Forza e Coraggio che quando si deve si Cambia!!  To Dream!!!

Avventure Boreali primavera 2019 - Copertina

Info utili e link pubblicitari

www.avventureboreali.com

Ci trovate anche su Fb e canale Youtube (avventureboreali)

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Di tutto un pò
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
In vacanza con gli amici a 4 zampe
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi