Turismo itinerante in Crociera - Copertina attracco a Malta

Non solo camper, caravan o tenda, il turismo itinerante si può fare anche in macchina o in moto appoggiandosi a strutture alberghiere o B&B e perché no, possiamo anche parlare di turismo itinerante in crociera.

Turismo itinerante in crociera

Allarghiamo la nostra mente, esistono svariati modi di vivere il cosiddetto turismo itinerante; l’obiettivo principale di questo tipo di viaggio è visitare più posti nel corso della stessa vacanza, alla fine “come” poco conta, la cosa importante è tornare a casa con un bagaglio di emozioni e conoscenze sempre più pieno.

Gli amanti del plein air più avvezzi a un tipo di vacanza a contatto con la natura e con pochi fronzoli forse storceranno un po’ il naso, ma ne esistono altrettanti che non disdegnano fare turismo itinerante in crociera.

La vacanza in crociera al giorno d’oggi non è più un tipo di turismo d’elite rivolto a una stretta minoranza di persone, i prezzi sono sempre più spesso alla portata di tutti, soprattutto nelle cosiddette basse stagioni.

Si potrà scegliere se farsi coccolare in tutto per tutto oppure si potrà vivere la vacanza in maniera più soft e avventurosa, questo dipende dai vostri gusti.

Il bello della crociera è potersi svegliare ogni giorno in un porto diverso, totalmente rilassati. I panorami che potrete godervi dai ponti della nave sono impagabili così come i tramonti.

Turismo itinerante in Crociera - Tramonto a Lisbona
Turismo itinerante in Crociera - Tramonto a Palma di Maiorca

Ogni nave è un discorso a sé, ne esistono per tutti i gusti, dalle più piccole e intime a quelle enormi con più divertimenti. C’è chi prenota una crociera scegliendo in primis la nave perchè ama godersi la vita da crociera e magari non scende nemmeno a terra se non per pochi passi e chi invece si basa esclusivamente sull’itinerario che effettua per poter vedere posti nuovi, disinteressandosi del tipo di nave e spesso anche della compagnia di navigazione.

Turismo itinerante in Crociera - Navi a confronto

E riguardo agli itinerari ce n’è per tutti i gusti, tra quelli che toccano città d’arte come ad esempio le capitali baltiche, quelli più naturalistici come ad esempio le crociere ai fiordi, per gli amanti delle località di mare con le crociere in Grecia o in posti ancora più esotici.

Turismo itinerante in Crociera - Marocco
Turismo itinerante in Crociera - Lisbona

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Potreste inoltre pensare, nel caso vi dobbiate imbarcare in porti lontani e abbiate più giorni a disposizione, di optare per la macchina per raggiungere la città di partenza anziché l’aereo. In questa maniera potrete aggiungere ulteriori tappe al vostro viaggio, non è addirittura inusuale vedere parcheggiati nei parcheggi dei porti dedicati a crocieristi anche diversi camper.

Turismo itinerante in Crociera - Parcheggio

Sfatiamo alcuni miti:

Odio i giochi di gruppo, i balletti, annessi e connessi. Non siete obbligati a parteciparvi, la nave è grande e troverete sicuramente qualche salone semi deserto o qualche ponte sul quale passeggiare in tutta tranquillità anche durante le giornate di navigazione. Gli animatori non sono per nulla assillanti, se non interpellati direttamente non vi disturberanno.

Turismo itinerante in Crociera - Salone in navigazione

Ho paura di stare male. A bordo è presente un medico sempre reperibile, le visite sono però a pagamento, valutate quindi una eventuale assicurazione stipulabile anche in fase di acquisto della crociera. Per i casi più gravi sono previste manovre di sbarco con attracchi nei porti più vicini o addirittura soccorso tramite elicottero (ogni nave ha un punto di atterraggio). In caso di mare molto mosso si potrebbe soffrire di mal di mare, è meglio partire con pillole apposite, nel caso, generalmente, agli Help Desk le distribuiscono gratuitamente  a chi ne fa richiesta.

Odio i viaggi organizzati di gruppo. Le escursioni potete organizzarvele da soli, personalmente ho partecipato solamente a 2 escursioni organizzate in 4 crociere. Non esistono privilegi nello sbarco tra chi ha acquistato una gita della compagnia di navigazione e chi sceglie il fai da te. Una volta scesi nel porto troverete vari taxi ad aspettarvi, spesso compagnie del posto che vi offrono alternative a prezzi concorrenziali o potrete ricorrere ai mezzi di trasporto del luogo (generalmente quando sanno che una nave attracca la città prepara apposite navette) che vi porteranno nei luoghi di interesse. Viste le ore limitate per gli sbarchi e il fatto di dover essere puntuali a bordo ad un determinato orario personalmente ritengo sia essenziale una preparazione da casa per le eventuali gite fai da te, per sapere come procedere una volta a terra.

A bordo ti spennano. Il costo della crociera comprende la pensione completa, spesso con buffet che rimangono aperti anche 20 ore su 24. A disposizione ci sono distributori di acqua e ghiaccio e  acqua calda per the e tisane. Una bottiglia di acqua grande si aggira attorno ai 3.50€, un cocktail 7/8 €, un bicchiere di vino sui 5/6€, birra sui 6 €, caffè 2 € (questi sono i prezzi comprensivi della famigerata percentuale di servizio). Sono in vendita pacchetti acqua/birra/caffè con i quali è possibile risparmiare. Sconsiglio i pacchetti all inclusive a meno che non siate bevitori seriali.

Al costo della crociera vanno aggiunte al giorno, per ogni persona le quote di servizio (obbligatorie) che variano dai 10€ ai 12€. Con alcune offerte e in alcune compagnie questo costo è già compreso nel prezzo finale.

Sarete liberi di sedervi in un salone con bar e non consumare nulla e godervi della musica, il cameriere passerà solo una volta a chiedervi se volete qualcosa e non vi assillerà ulteriormente a meno che non siate voi a chiamarlo.

Intrattenimenti con gli animatori, palestra, piscine, corsi, lezioni di ballo, tornei sportivi, intrattenimento per bambini sono tutti compresi nel costo della crociera

Esistono opzioni a pagamento come ad esempio la SPA o ristoranti extra a pagamento, ma sta voi scegliere se usufruirne.

Non sono il tipo da serata di Gala nemmeno io… è per questo che usufruisco molto spesso del buffet anche per la cena dove si può andare tranquillamente vestiti in maniera informale.

Perchè fare turismo itinerante in crociera? … credo questa immagine parli più di mille parole

Turismo itinerante in Crociera - Tramonto atene

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Di tutto un pò
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
In vacanza con gli amici a 4 zampe
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi