Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ancora, provincia di Bologna.

Storia che ha dell’incredibile: una famiglia ha rischiato grosso. Un piccolo meteorite ha colpito proprio il loro camper. Grosso il danno, enorme lo spavento, fortunatamente tutti sani e salvi.

Nella sfortuna la famiglia è stata molto fortunata. Il camper ha subito un grosso danno, si è formato letteralmente un buco, ma la famiglia è rimasta miracolosamente illesa.

Incredibilmente, l’oggetto ha centrato proprio il WC.  Visto che stanno tutti bene, possiamo lasciarci andare a qualche battuta: meno male che a nessuno scappava proprio in quel momento!

Abbiamo contattato un esperto di meteore e corpi celesti: il fenomeno degli hammers, ci ha spiegato, è più comune di quanto si possa pensare. Abbiamo inoltre contattato la famiglia e gli abbiamo chiesto di raccontarci questa incredibile storia.

Abbiamo parcheggiato il nostro camper all’arrivo a casa, come facciamo sempre”, ci racconta Marco. “Siamo scesi e ci siamo diretti con le prime cose al portone di casa. Il tempo di arrivare al portone, nemmeno avevamo aperto, che sentiamo un botto incredibile, un’esplosione praticamente. Io e mia moglie abbiamo subito protetto nostro figlio, poi io mi sono alzato e ho cercato di capire cosa fosse successo”. “Non potevo credere ai miei occhi: dal camper, dal nostro camper, usciva un fumo grigio, denso, un odore di plastica bruciata insopportabile. Lì per lì ho pensato all’esplosione di una bombola, ma poi mi sono accorto che non c’erano fiamme. Mi sono avvicinato al camper, ma poi ho pensato che non fosse sicuro, quindi ho preferito chiamare i vigili del fuoco”.

Marco continua il racconto, ancora visibilmente scosso: “quando sono arrivati i pompieri, abbiamo scoperto cos’era successo e siamo rimasti senza parole. Una specie di pietra aveva centrato il camper, proprio il nostro camper, squarciando il tetto e finendo dritta nel WC; lo so che è incredibile, fa anche ridere non fosse per il danno al camper e al pericolo che abbiamo corso”.

Una volta che i vigili del fuoco hanno appurato che l’assenza di rischi, Marco è salito e ha visto la voragine sul tetto e il buco nel WC in bagno. “Sono passato dallo spavento, alla rabbia, fino alla rassegnazione. Ora spero che l’assicurazione possa risarcire. Il camper è assicurato ma sinceramente non so se i danni provocati da meteoriti sono coperti. Spero proprio di sì…”.

L’accaduto è talmente straordinario che l’assicurazione ha preso tempo per valutare nei dettagli se il danno è coperto dalla polizza.

L’esperto di meteore da noi contattato ci ha spiegato che essere colpiti da un meteorite è raro ma non impossibile. I corpi celesti attraversano l’atmosfera terrestre, prendono fuoco, poi perdono velocità e calore, fino ad arrivare ad una decina di chilometri dalla terra, punto da cui cadono per gravità.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Sono noti diversi episodi di meteoriti caduti sulla terra che hanno coinvolto esseri umani. Solo guardando ai tempi relativamente recenti, nel 1992, nello stato di New York, un meteorite ha colpito una macchina parcheggiata; nel 2003 un altro è piombato su una casa a New Orleans, fortunatamente senza ferire nessuno. Nel 2007 in Perù sei persone sono rimaste intossicate dai fumi di arsenico rilasciati dal terreno dopo l’impatto del meteorite. In ultimo, nel 2013 in Russia l’onda d’urto di un meteorite esploso a bassa quota ha provocato danni per milioni di dollari e ferito indirettamente un migliaio di persone (fonte: Focus). Episodi al limite della fantascienza, ma si sa, spesso la realtà supera l’immaginazione.

Speriamo che Marco e la sua famiglia riescano a godere presto delle vacanze in camper. Certo, non sarà semplice salire senza paura, ma è un evento talmente raro che è impossibile possa succedere di nuovo proprio a loro.

Se sei arrivato a leggere fino a qui è un buon segno, significa che non ti fermi a leggere le prime righe ma vuoi arrivare fino in fondo ai contenuti. Questa è una fake news, creata per mostrare come sia semplice creare delle notizie “bufale”. Solo la parte relativa al danno al camper però è una fake news, tutto quello che è stato scritto come riportato dall’esperto è vero: abbiamo realmente contattato il maggiore esperto di meteore in Italia, l’astrofisico Giordano Cevolani, e i fatti riportati sono realmente accaduti. La storia del camper è falsa, ma è verosimile. Il Prof. Cevolani ha spiegato che erroneamente si pensa che corpi celesti di dimensioni anche ragguardevoli (anche diversi kg) che impattano sulla terra creino voragini. Ci sono casi riportati di meteoriti di 12 kg che hanno creato “solo” un buco di una quarantina di cm.

Questo tipo di meteoriti si chiamano “hammers” e ci sono curiose ma vere storie di questi corpi celesti che hanno colpito case, auto,persone, animali, buchette delle lettere. Queste “mazzate” (in inglese hammers significa martelli) di provenienza extraterrestre hanno radici nella mitologia: esperti di mitologia norrena affermano che il dio Thor era un vero guerriero che usava una tecnologia in grado di ricavare elettricità da un meteorite magnetico che i contadini norvegesi avrebbero scambiato per il magico martello Mjöllnir.

Per vedere il video di spiegazione del Prof. Cevolani e capire perché abbiamo scelto di pubblicare questa fake clicca qui.

Naviga sul sito, troverai informazioni, spunti ed idee interessanti. E ricorda di leggere fino alla fine 😉

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi