Se penso ai momenti che fanno vivere emozioni intense alcune immagini si formano nella mia mente: un sentiero che si inoltra in un magnifico bosco per poi aprirsi a panorami mozzafiato, una parete a strapiombo da scalare sopra ai nostri occhi o la discesa lungo le rapide di un torrente azzurro per poi lasciarsi cullare dalle acque che diventano placide, l’ombra di un faggio per riposare.

Pace, stupore, benessere, adrenalina, tante le emozioni che si possono vivere; trekking, mountain bike, climbing, kayak, sport e attività molto diverse tra di loro ma che hanno in comune un elemento fondamentale: la meravigliosa natura che ci circonda.

In realtà le attività che ognuno di noi può praticare all’aria aperta sono infinite e ognuno di noi può viverle con un ritmo diverso: c’è chi ama le velocità di discesa di un sentiero in mountain bike, chi deve calibrare bene le proprie forze per riuscire ad afferrare l’appiglio nel momento giusto, chi invece preferisce il passo lento per godersi l’ossigeno che entra in ogni cellula.

Questo è il mondo dell’outdoor, variegato e adatto ad ognuno di noi, e per ogni attività c’è sempre qualcosa di nuovo e bello da scoprire.

A Parma dal 15 al 18 febbraio al quartiere fierisitico sarà presente il TEO festival, Turismo&outdoor camper, destinazioni e sport, occasione magnifica per rendersi conto di tutte le novità in ambito outdoor.

L’evento è stato definito come un format unico in Italia dedicato al mondo del turismo attivo e ai nuovi trend dello sport all’aperto, ai veicoli ricreazionali e a tutti gli accessori utili a rendere l’esperienza en plein air indimenticabile.

La fiera sarà sviluppata in modo da poter testare abbigliamento tecnico, accessori e veicoli ricreazionali in varie attività all’interno di un percorso indoor.

L’edizione di quest’anno, la prima in assoluto, vorrà porre l’attenzione sul trekking, attività che per sua natura porta a scoprire luoghi di un turismo lento e rispettoso del mondo che ci circonda.

Regioni, comuni, agriturismi, campeggi, itinerari enogastronomici, consorzi di promozione turistica, tour operator e agenzie di viaggi, saranno i protagonisti per la scoperta di luoghi incontaminati, territori meno consueti e destinazioni sconosciute per chi nel viaggio cerca con curiosità e stupore.

Sarà presente un’AREA WALKING TEST in collaborazione con alcuni specialisti in cui sarà possibile sperimentare una vasta gamma di calzature e accessori tecnici o attrezzature da avanguardia  sia per chi muove i primi passi nel mondo dell’outdoor, sia per i più esperti. E qui entriamo in gioco noi Guide Ambientali Escursionistiche dell’AIGAE, Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche, che sapremo spiegare l’importanza del camminare ed il modo migliore per praticare questa attività nei diversi contesti.

Ci sarà anche AREA TEST DRIVE per provare la novità che è entrata a pieno regime nel panorama delle esperienze outdoor e cioè l’e-bike capace di regalarvi emozioni a contatto con la natura con un po’ di fatica in meno, insomma tutto divertimento!

Un’AREA CLIMBING TEST nella quale un team esperto metterà passione e professionalità a disposizione di tutto il pubblico, esperti e non, che vogliano provare questo sport.

Un grande spazio sarà dedicato alle TENDE OUTDOOR FESTIVAL per conoscere e sperimentare gli spazi di una vacanza in tenda, strumento ideale per rimanere sempre connessi con la natura. Sarà presente una vasta gamma di tende da quelle più tecniche per situazioni anche estreme, a quelle per famiglie o ragazzi.

Un’AREA HYDRO TEST sarà a vostra disposizione con una grande vasca indoor che permetterà di provare canoe, kayak e tavole, un’occasione preziosa per chi vuole avvicinarsi alla piccola nautica.

Per i più piccoli, amanti della natura per eccellenza, sarà presente un’AREA CHILDREN’S WOODS, un bellissimo parco avventura indoor tutto da provare. Il percorso sospeso in aria garantisce divertimento ed emozioni in tutta sicurezza.

E per finire sarà presente anche un’AREA EASY CLIMBING per i visitatori non esperti, con la scuola di arrampicata a cura di istruttori certificati per provare l’ebbrezza della scalata in tutta sicurezza.

Il panorama che si delinea per quei giorni è ampio e molto ben condito, si può proprio affermare che ce ne sarà per tutti i gusti.

Questo importante appuntamento sarà anche una grande occasione di incontro per tutte le realtà che si occupano professionalmente di outdoor per un dialogo aperto e proficuo, e chissà probabili collaborazioni future.

Amate il cicloturismo? Scoprite l’itinerario che sarà proposto a Parma da Max Bravi, guida cicloturistica FCI, cliccando qui.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Info utili e link pubblicitari

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Tra queste realtà sarà presente con la sua professionalità anche AIGAE, associazione di categoria delle Guide Ambientali Escursionistiche Italiane. Le Guide Ambientali Escursionistiche in Italia sono circa 3500, numero che supera di gran lunga le altre categorie che si occupano di accompagnamento in natura. Si trovano su tutto il territorio nazionale, accompagnando anche all’estero, operando in tutti i tipi di territori: pianura, collina, montagna, ambienti acquatici, parchi e riserve, grotte turistiche.

Sono esclusi gli ambienti che richiedano tecniche e attrezzature alpinistiche. La parola chiave è soprattutto sicurezza: le guide accompagnano prevalentemente a piedi, ma anche con ogni tipo di mezzo non motorizzato e quindi eco-friendly: bicicletta, canoa, cavallo, maschera e pinne, ciaspole sulla neve. Sono veri e propri interpreti del territorio, vi descrivono gli aspetti ambientali, naturalistici, antropologici e culturali dei territori attraversati, vi illustrano le caratteristiche, i rapporti ecologici, il legame con la storia, le leggende e le tradizioni culturali ed enogastronomiche, le attrattive paesaggistiche dandovi quel sapore che rende speciale la vostra esperienza in natura.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Non solo ma il loro lavoro è anche divulgazione della cultura della sostenibilità e sviluppo dell’educazione ambientale dai più piccoli ai più grandi fino anche gli adulti a volte così lontani dallo stretto legame che ci unisce alla natura. Si impegnano anche nella collaborazione con enti e istituzioni per la progettazione e realizzazione di percorsi escursionistici di ogni tipo. Insomma dei veri e propri professionisti dell’ecoturismo.

Dal 15 al 18 febbraio vi consiglio vivamente di venire al Teo Festival di Parma, venite a trovarci nello stand dell’AIGAE e sapremo stuzzicare il vostro appetito di natura.

Annalisa Guaraldo

Guida Ambientale Escursionistica

Socia AIGAE

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Di tutto un pò
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
In vacanza con gli amici a 4 zampe
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Prodotti e accessori
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi