Una lingua di sabbia sperduta: Sardegna isolata selvaggia che piace a pochi; all’orizzonte l’isola di San Pietro e in mezzo un braccio di mare tormentato da un vento che non trova quiete

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

La magia dell’aria attrae in questo lembo di terra esseri umani che arrivano da posti lontani e qui trovano pace, cullati dal soffio interminabile di un vento che mai si dimentica di questo luogo.

Il kitesurf, sport che pratico da solo un anno, è un piccolo sogno che si è avverato: sentirsi trasportare da una tavola e da un aquilone è magia, non esiste rumore se non quello del vento e del mare.

Sei tu, la natura e i tuoi pensieri.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

È nella semplicità di questi angoli di mondo che le persone semplici trovano il proprio habitat.

Qui ho conosciuto due ragazzi, sono fulltimer: cuori e anime che trascorrono la vita in giro per questo martoriato pianeta vivendo alla giornata, fuori dalla follia di un sistema tiranno che ha reso l’umanità sterile e spietata.

Si spostano su camper che non sanno di lusso e comodità.

Paul e Maggy sono giovani innamorati che vivono senza catene, si arrangiano con piccoli lavoretti, raggranellando quel poco per vivere.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Sono arrivati qui un anno fa, sono dentro la natura che tanto amano, sono piante autoctone che crescono senza essere curate da nessuno.
Hanno un sorriso per tutti perché non hanno niente da difendere o da nascondere: ho visto persone del luogo offrirgli cibo parole e calore….  calore umano: energia pura a costo zero, rara e pregiata.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Trasportati dallo stesso vento e dal nostro aquilone ci siamo incrociati in mare aperto e il nostro sguardo era perfettamente uguale , senza differenza di età, cultura o religione, liberi allo stesso modo, un grido di gioia all’unisono uscito dall’anima è stato il nostro saluto.
Sono tedeschi ma quando parli con loro questo non conta, sono persone senza confini.

Vivono qui dove la natura vince, con l’oscurità dormi e con la luce ti risvegli, ti adegui ai ritmi come gli animali che si adattano semplicemente allo scorrere della vita.

Il tempo sei tu con le tue esigenze da assecondare, l’ora è un concetto sciocco, totalmente relativo.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Paul e Maggy a breve partiranno, il loro tempo in questo angolo del pianeta è finito, quando ho domandato “dove andrete ?” con un sorriso pulito e ingenuo mi hanno risposto l’Andalusia o forse il Portogallo chissà …. l’importante è seguire il vento.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Di tutto un pò
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi