Cosa vedere a Norimberga- Copertina
Cosa vedere a Norimberga- Copertina

Seconda città della Baviera dopo Monaco, Norimberga deve la sua fama odierna al suo grazioso centro storico e ai mercatini di Natale che si svolgono annualmente. 

Norimberga si trova a nord della Baviera, in una regione storica non più esistente sulle cartine ma ben piazzata nel cuore di chi abita in questa città chiamata Franconia. Norimberga è una cittadina il cui centro storico è di dimensioni contenute, cosa che la rende adatta ad una visita di un paio di giorni in pieno relax, mentre merita qualche giorno in più se vorrete dedicarvi a visitare anche i suoi interessanti musei e a riscoprire parte del suo passato.

Camminare per le vie del centro storico, per la maggior parte pedonalizzato, è sicuramente piacevole, grazie anche alla innumerevole presenza di locali e di negozi di ogni tipo in cui è possibile entrare a curiosare e conoscere prodotti tipici del posto e artigianato locale. Passeggiando per le vie del centro, guardando i suoi monumenti, il pensiero costante è quello di chiedersi cosa dovesse essere questa città dall’impronta spiccatamente medioevale prima della sua distruzione quasi totale avvenuta sul finire della seconda guerra mondiale.

Il centro storico di Norimberga è stato ricostruito nel dopo guerra utilizzando i materiali originali recuperati dalle macerie, quello che è possibile vedere oggi sa quasi di miracoloso. Dove è stato possibile sono stati riposizionati gli antichi monumenti, dove tutto era perso si è costruito ex novo, creando un mix tra moderno e medioevale che rende questa cittadina unica nel suo genere. Alcune testimonianze della vecchia Norimberga e della sua distruzione sono contenute all’interno delle chiese e negli angoli di alcune strade, dove tramite fotografie viene mostrato come il centro storico fosse stato ridotto dalla follia umana.

Cosa vedere a Norimberga

Il centro storico di Norimberga è racchiuso per la maggior parte da una cinta muraria lunga 5 chilometri a cui si accede tramite antiche porte di accesso simili a torri. Vicino ad una di queste (la Frauentorturm) è situato l’Handwerkerhof. Si tratta della ricostruzione di un antico quartiere medioevale di artigiani. Un piccolo angolo davvero caratteristico dove sono presenti piccole botteghe e locali dove poter mangiare.

Dalla Frauentorturm parte la via principale di Norimberga, la Konigstrasse che attraversa tutto il centro storico sino ad arrivare al Museumbrucke, un ponte che permette di attraversare il fiume Pegnitz che divide la città di Norimberga in due. Da questo ponte si può scorgere uno dei posti più scenografici (soprattutto di sera) della città di Norimberga.

Cosa vedere a Norimberga- Vista da Museumbrucke

Proseguendo si arriva alla piazza principale di Norimberga “Hauptmarkt” che ospita un mercato giornaliero che si svolge dalla mattina alla sera, in vendita si trovano prodotti tipici del luogo che spaziano dalla frutta e verdura fino ad arrivare a formaggi e salumi, un’area è dedicata allo street food con cibo sia locale che proveniente dall’estero.

Si affaccia sulla piazza principale la Frauenkirche, chiesa in stile gotico con un orologio che tutti i giorni a mezzogiorno si anima facendo sfilare alcune statue.

Sempre nella stessa piazza la Schoner brunnen, immensa fontana riccamente decorata e colorata che dall’aspetto ricorda una guglia di una chiesa. Per chiunque passi da Norimberga è obbligatorio mettersi alla ricerca dell’anello doro incastonato nell’inferriata; girandolo 3 volte, si dice che faccia avverare un vostro desiderio.

Cosa vedere a Norimberga - Hauptmarkt

E’ in questa piazza che potrete trovare l’ufficio turistico per le informazioni ed è qui che svolge il famoso Christkindlesmarkt uno dei mercatini di Natale più belli della Germania.

Natale a Norimberga

Poco distante la St. Sebaldus Kirche, Chiesa di San Sebaldo, un mix tra romanico e gotico che la rendono davvero affascinante. L’ingresso è a pagamento, 3€, nessun biglietto da fare, si lasciano semplicemente le monete nel raccoglitore posto all’ingresso.

Cosa vedere a Norimberga- CHiesa San Sebaldo

Altro punto imperdibile di Norimberga è sicuramente il Kaiserburg, la fortezza imperiale che sorge sulla sommità della collina e che veniva usata come residenza dagli imperatori del Sacro Romano Impero. Al momento della nostra visita era soggetto a importanti lavori di ristrutturazione e per quanto abbiamo potuto capire anche di ampliamento. Al suo interno si trova un museo contenente armi e armature antiche. La torre Sinwell è momentaneamente chiusa, ma anche dal piazzale del castello si riesce a godere di una vista che spazia su tutta la città di Norimberga.

Cosa vedere a Norimberga- Kaiserburg castello di Norimberga

Vicino ad esso si trovano numerose e tipiche case a graticcio, tra cui anche la casa dove visse Albrecht Durer pittore, ma soprattutto incisore del periodo tedesco rinascimentale. La sua casa oggi è un museo a lui dedicato.

Cosa vedere a Norimberga- Casa di Albrecht Durer

Prodotti tipici della città di Norimberga sono i giocattoli, soprattutto in legno. Proprio ai giocattoli è dedicato un museo che raccoglie pezzi dal ‘700 fino agli anni più recenti.

Il museo sicuramente più importante di Norimberga è il Germanisches Nationalmuseum che raccoglie oltre un milione di pezzi dall’età del ferro ai giorni nostri. Si tratta di una delle raccolte maggiori in Germania di reperti che spaziano dall’archeologia alla raccolta di opere d’arte. Il mercoledì, dalle 18.00 alle 22.00 l’ingresso è gratuito.

Assolutamente da assaggiare sono le salsiccette di Norimberga. Sono molto gustose e le troverete ovunque, anche nei numerosi chioschi in giro per la città dove vengono servite all’interno di un panino il loro nome è “Drei im Weckla” letteralmente tre nel panino. Nei ristoranti invece vengono servite con crauti o insalata di patate. Un dolce tipico di Norimberga? Il Pan di Zenzero, nel centro storico troverete molti negozi che vendono questi dolci in scatole di latta finemente decorate, perfette come ricordo e come regalo.

Cosa vedere a Norimberga- Salsicce di Norimberga

Un dolce tipico di Norimberga? Il Pan di Zenzero, nel centro storico troverete molti negozi che vendono questi dolci in scatole di latta finemente decorate, perfette come ricordo e come regalo.

Cosa vedere a Norimberga - Scatole di latta pan di zenzero

Norimberga e il nazismo

La città di Norimberga ebbe un ruolo importante durante il nazismo, qui vennero promulgate le prime leggi razziali, chiamate appunto “Leggi di Norimberga” e venne scelta da Hitler come sede di raduni, congressi e parate. Questo spiega l’accanimento durante i bombardamenti degli alleati e la scelta di svolgere proprio qui il “Processo di Norimberga”, il processo che vide alla sbarra i gerarchi nazisti.

Testimone di quel periodo è il Reichsparteitagselande, si tratta di un complesso architettonico, mai realmente ultimato, utilizzato per i raduni nazisti. Venne progettato da Albert Speer, architetto personale di Hitler. Accanto al complesso si trova il centro di documentazione nazista che ripercorre le tappe del periodo dalla nascita del nazismo sino al processo di Norimberga. Il tutto si trova a circa 4 Km dal centro di Norimberga ed è raggiungibile in circa una mezz’ora tramite il tram nr 8

Il tribunale dove avvenne il processo di Norimberga si trova in Further Strasse all’interno dell’attuale Palazzo di giustizia. L’ingresso all’aula 600 è a pagamento e viene fornita una esaustiva audioguida in lingua italiana. L’aula è attualmente ancora utilizzata per i processi, bisogna quindi recarsi sul posto e informarsi se è possibile la visita.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Di tutto un pò
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
In vacanza con gli amici a 4 zampe
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Prodotti e accessori
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi