immagine iscrizione newsletter

Sulle rive del lago di Bracciano un museo da non perdere che lascerà a bocca aperta sia gli adulti che i bambini: è il Museo storico Aeronautica Militare di Vigna di Valle.

Nei pressi del lago di Bracciano, meno conosciuto di quanto meriterebbe, si trova un museo che vale veramente la pena di essere visto: il Museo Storico Aeronautica Militare. Il museo si trova presso l’Idroscalo di Vigna di Valle, sul lato sud del Lago di Bracciano, là dove, nel 1904, il Maggiore del Genio Mario Maurizio Moris, padre dell’aviazione italiana, fece impiantare il primo cantiere sperimentale aeronautico.

Gestito direttamente dall’Aeronautica Militare (troverete al suo interno personale sia militare che civile), il museo è composto da 4 hangar (2 dei quali sono d’epoca) che ospitano velivoli, tute da volo, materiale propagandistico, medaglie, uniformi e tutto quello che è inerente alla storia dell’Aeronautica Militare, dagli albori sino ai giorni nostri.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Con i suoi 13.000 metri quadrati di superficie espositiva, il Museo Storico Aeronautica Militare di Vigna di Valle è senza dubbio uno dei musei dedicati all’aviazione più grandi del mondo. I 4 hangar ospitano circa 80 mezzi e sono suddivisi in maniera cronologica per periodi storici: il primo è dedicato alle Origini e alla Prima guerra mondiale, il secondo al periodo tra le due guerre mondiali, il terzo alla Seconda Guerra Mondiale e il quarto al periodo dal dopoguerra ai giorni nostri.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Molto importante la sezione Manutenzione e Restauro del Museo che si prefigge di conservare il patrimonio storico in loro possesso. Personale tecnico dell’Aeronautica si impegna a mantenere l’integrità dei beni tramite una costante attività di manutenzione e restauro. In esposizione si trovano molti velivoli originali, mentre alcuni hanno invece subito ricostruzioni talmente minuziose che è comunque impossibile notare alcuna differenza.

Potrete ammirare la replica dell’aereo dei fratelli Wright, una sezione intera dedicata ai voli polari eseguiti da Umberto Nobile, e gli aerei appartenuti agli assi dell’aviazione della prima guerra mondiale fino ad arrivare ai più recenti Tornado.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Il museo è fatto veramente bene e riesce a catturare anche l’attenzione dei bambini che rimangono letteralmente meravigliati davanti ai grandi aerei che sono in esposizione. Sotto gli oggetti in mostra ci sono ottime didascalie veramente esplicative, ma se avete la fortuna di riuscire a formare un bel gruppetto di almeno una ventina di persone potrete avere la possibilità di prenotare una visita guidata gratuita.

Per le fotografia si ringraziano Stefano Di Murro, Luciano Acanfora e l’Aeronautica Militare che ci ha autorizzato alla pubblicazione delle stesse.

Hai la passione per il mondo militare? Hai mai visitato l’Amerigo Vespucci?

Info utili e link pubblicitari

Il museo è aperto dalle 9.00 alle 17.30 nel periodo dell’ora legale e fino alle 16.30 nel periodo dell’ora solare. Rimane chiuso nei giorni di Capodanno, Pasqua, Natale e nei lunedì feriali.

Sia l’ingresso del museo che il parcheggio sono gratuiti.

Per ulteriori informazioni visitate il sito del museo

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!