Manuela Imbriani ci racconta del suo ponte di Ognissanti tra Marche, Romagna, Abruzzo e Umbria svelandoci le tappe che ha toccato

Ci siamo sempre regalati qualche giorno di vacanza per il ponte di ognissanti e non potevamo non partire anche quest’anno. nonostante le previsioni meteo poco incoraggianti abbiamo macinato diversi chilometri col nostro camper ma la pioggia è sempre stata un passo dietro di noi permettendoci di divertirci lo stesso e di visitare diverse località.

Prima tappa. Corinaldo per la 21° festa di Halloween. In questo paesino medioevale sulle colline marchigiane nella provincia di Ancona ogni anno si svolge una festa ideale sia per i grandi che per i piccini, organizzata in modo impeccabile. Intrattenimenti musicali, spettacoli di magia, vari stand con cibo tipico della zona, ogni angolo tematizzato a tema, una manifestazione davvero imperdibile.

Il mio ponte di Ognissanti - Lanciano

Seconda tappa. Cesenatico per “Il pesce fa festa”, anche questa manifestazione si svolge ogni anno proprio a cavallo del ponte di ognissanti, gli amanti del pesce perderanno letteralmente la testa, lungo il Porto Canale e nelle strade del centro storico si trovano molti stand che servono piatti tipici. Il profumo inebriante della frittura me lo sono portato a casa con me.

Terza tappa. Ci siamo diretti verso sud facendo e ci siamo fermati a dormire ad Ascoli Piceno per spezzare il viaggio, destinazione: Amatrice, tappa fondamentale del nostro viaggio. Proprio ad Amatrice abbiamo mangiato una favolosa amatriciana presso il famosissimo ristorante di Giuanin situato nella zona food ricreata. Da Amatrice mi porterò nel cuore i loro sguardi e come ho promesso loro, il nostro è stato solo un arrivederci e non un addio.

Quarta tappa. Abbiamo deciso di visitare l’Aquila e il suo centro storico ancora martoriato dal terremoto di nove anni fa. Tante le gru e le impalcature che si stagliano contro il cielo con l’intenzione e la speranza un giorno di riportare in questa cittadina la sua bellezza perduta.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Quinta e ultima tappa. Lanciano, abbiamo scelto questa città per far conoscere la storia del miracolo eucaristico ai miei bimbi. All’interno della Chiesa di San Francesco nel quartiere storico Borgo sono infatti conservate le reliquie del miracolo eucaristico di Lanciano accaduto nella cittadina nella prima metà del VIII secolo quando durante la celebrazione di una messa, l’ostia e il vino si trasformarono in carne e sangue durante il momento della consacrazione.

Spero che questo nostro giro possa essere di ispirazione a qualche turista in cerca di idee!

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo 'Like' cliccando sul pulsante!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Articoli in evidenza
Basilicata
Campania
Campeggi & c.
Camper
Camper, roulotte e tenda
Centro
Città
Dicembre 2018
Emilia-Romagna
Emilia-Romagna
Eventi e Raduni
Isole
Lago
Lazio
Lombardia
Marche
Mare
Montagna
News
Nord
Notizie di cronaca
Novembre 2018
Piemonte
Pleinair lifestyle
Pleinair tech
Puglia
Puglia
Salone del Camper 2017, Parma
Sardegna
Sardegna
Sicilia
Speciale Carnevale 2018
Speciale Pasqua 2018
Speciale Turismo & Outdoor Parma 2018
Spunti di viaggio
Sud
Tenda e c.
Toscana
Trentino-Alto Adige
Umbria
Veneto
Veneto

Categorie

Archivi